Il London Eye

0

Il London Eye, la ruota panoramica di Londra

Il London Eye, la ruota panoramica di Londra costruita nel 1999 per celebrare l’inizio del nuovo millennio, è diventata subito una delle figure più riconoscibili dello skyline londinese. Si innalza per 135 metri di altezza dalla sponda sud del fiume ed è oggi l’attrazione a pagamento più popolare del Regno Unito con 3,5 milioni di visitatori all’anno.

La notorietà del London Eye deriva anche dal fatto che è stata e continua ad essere utilizzata in molte riprese di film, serie TV e video musicali. Una delle 32 capsule che compongono la ruota diventò un dispostivo di galleggiamento gonfiabile nell’episodio “Lunga sfiga alla Regina” dei Simpson, dove Homer e Marge erano alla ricerca di Lisa e Bart. Anche se non si tratta certo di dispositivi galleggianti, un giro in una delle 32 capsule della ruota (32 come il numero dei distretti di Londra) , è sicuramente qualcosa di entusiasmante da fare durante il vostro soggiorno londinese.

Il giro  è lento (va ad una velocità di 0,90 km all’ora) e quasi impercettibile, sia a bordo che osservandola da fuori, e dura 30 minuti. Dalla sommità della ruota panoramica potrete godere di una vista spettacolare della capitale e di tutte le sue principali attrazioni.  In una giornata limpida avrete la possibilità di scrutare  i limiti estremi di Londra e vedere addirittura il castello di Windsor che si trova a 40 km di distanza.

Un po’ di storia

Il London Eye a Londra, chiamata anche la Ruota del MillennioQuesta grande ruota di bicicletta, denominata anche “Ruota del Millennio”, venne usata come metafora per identificare la fine del XX secolo e l’entrata verso il nuovo millennio. L’occhio di Londra venne infatti inaugurato ufficialmente il 31 dicembre 1999, anche se per problemi tecnici entrò in funzione solo a marzo 2000. Inizialmente il progetto prevedeva che la ruota rimanesse in funzione solo per 5 anni, ma il Lambeth Council, visto l’enorme successo, stabilì  che l’attrazione fosse permanete. Il London Eye segnò anche la rinascita dell’area “South Bank”, cioè della sponda sud del Tamigi, che per molti secoli fu un desolato acquitrino e solo da una decina di anni si stanno facendo grandi sforzi per migliorarla. La ruota fu progettata dalla coppia David Marks e Julia Barfield e fino al 2005 lo sponsor principale fu la British Airways. Oggi appartiene alla “Merlin Entertainments Group” che comprende parchi a tema e attrazioni di vario genere, tra cui il museo delle cere Madam Tussauds.

Come prenotare

Essendo il London Eye una delle attrazioni più frequentate dai turisti e il tempo di attesa in coda può raggiungere anche un’ora o più,  la cosa migliore da fare per evitarla è comprare il biglietto  on-line, standard o Fast Track.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL TUO BIGLIETTO!

Orari

Tutti i giorni tranne il 25 dicembre. Il primo giro si svolge alle 10:00, la biglietteria apre alle 9:30.
In inverno:  Settembre – dicembre tutti i giorni 10:00 – 20:30
Eccezioni agli orari invernali di apertura: 24 dicembre  (Vigilia di Natale) 10:00 – 17:30; 25 dicembre  (Natale) chiuso; 31 dicembre  (Ultimo dell’anno) 10:00 – 15:00.
Luglio-agosto: tutti i giorni 10:00-21:30

London Eye – prezzi dei biglietti 

Ai piedi del London Eye, la domenica pomeriggio la strada pullula di artisti di strada, giocolieri, mimi che intrattengono un pubblico di tutte le età!  Dal 1 gennaio del 2005 l’Eye è diventato il punto principale, con la storica Trafalgar Square, dei festeggiamenti di Capodanno londinesi. Per 10 minuti vengono sparati fuochi artificiali, alcuni proprio dalla ruota.

Scoprite  qual è la top 10 delle maggiori attrazioni di Londra. Se volete soggiornare in uno degli Hotel vicino al London Eye consultate la nostra pagina dedicata.

Leggi anche
La ruota di Londra: 10 curiosità sul London Eye
London Eye – prezzi dell’attrazione più gettonata di Londra

Cristina è Content Editor per MyLondra.it

Comments are closed.