Madame Tussauds: il visitatissimo museo delle cere

0

Questa è una delle attrazioni più gettonate di Londra e l’attesa in coda può essere davvero molto lunga. Vi consigliamo di acquistare il vostro biglietto in anticipo e una buona soluzione per risparmiare sono i pacchetti che trovate elencati qui sopra. Diversamente, per il solo biglietto d’ingresso, potete andare a questo link.

Le sezioni del museo – cosa vedrai

Star del cinema

Il museo delle cere di Londra - Biglietti ingresso scontati e per famiglia

La sala più gettonata del museo delle cere di Londra Madame Tusseauds è certamente la prima, piena di star e eroi del cinema. Audrey Hepburn, Steven Spielberg, Woophi Goldberg,  E.T, Arnold Schwarzenegger e molti altri ancora.  Qui troverete anche la coppia David e Victoria Beckham.

Personaggi storici

Si passa poi per la World Stage dove all’entrata vi accoglierà una piccola e anziana Madame Tussaud vicino al suo modello in cera più antico: Madame du Barry, amante di Luigi XV decapitata durante la Rivoluzione francese.

Musica: rock e pop stars

Dove comprare i biglietti per il museo delle cere Madame Tussauds di Londra

Proseguendo passerete la sala dove una folla immensa attende di essere fotografata con Michael Jackson. In seguito alla sua morte (25 giugno 2009) è stato allestito un palco dove animatori coinvolgono i bambini insegnando i passi di danza del cantante e ballerino. Alcune delle altre star della musica che troverete qui sono gli One Direction, Miley Cyrus, Madonna, Adele, Lady Gaga, Bob Marley e tante altre ancora.

Sport

Usain Bolt, Muhammad Ali, Rafael Nadal, Mo Farah e molti altri vi aspetteranno in questa sezione per un selfie!

La camera degli orrori

Il pezzo forte del museo è la camera degli orrori; nonostante sia forse un po’ pacchiana, usciti da lì vi ci vorrà un pò per tranquillizzarvi! Forse al buio non sono riconoscibili, ma la sala ospita le cere di tutti i grandi seliar killer britannici e la gigliottina che vedrete si dice essere quella autentica che tagliò la testa a Maria Antonietta.

Spirit of London

Il tour (circa di 1 ora e 30 min) termina con lo Spirit of London, una corsa stile Gardaland a bordo di un taxi in miniatura. Questo percorso passa in rassegna le epoche principali di Londra: epoca elisabettiana – la grande peste – l’incendio del 1666 – le costruzioni dell’architetto Wren – la poesia di Dickens – l’industrializzazione vittoriana – il Blitz della Guerra Mondiale – la Swinging London di Carnaby Street – uno strano miscuglio postmoderno di Beefeaters e Bobbies per poi essere scaricati davanti alla cera gigante di Mohammed Al-Fayed.

Fantascienza – Star Wars

L’ultima novità del museo è l’esperienza Star Wars, che consentirà di immergersi nel film di fantascienza più famoso e amato del mondo. Si potranno infatti incontrare 16 iconici personaggi lungo 11 epiche scene diverse, sfidare Darth Vader a un combattimento con la spada laser, incontrare  Yoda e R2-D2 e molto altro.

Biglietti e Orari

Tube: la fermata più vicina è Baker Street, ma è velocemente raggiungibile anche da Marble Arch e Regent’s Park Station.
Orario: lunedì-venerdì 9:30-17:30 sabato-domenica 9:00-18:00

Prezzi:
Adulti: 34.50 € solo ingresso, 42.15 € con incluso lo Star Wars Experience
Bambini (4-15): da 30 € – gratis sotto i 4 anni

Chi era Madame Tussaud?

Marie Tussaud fu una donna di origini alsaziane che fin da piccola imparò l’arte di modellare la cera. Lasciò Parigi e nel 1802 arrivò a Londra portando con sè le sue opere originali… sculture di teste di alcuni aristocratici ghigliottinati. Pensate che Marie stessa avrebbe dovuto fare la stessa fine; venne infatti arrestata dai rivoluzionari francesi per sospetto di simpatie verso la monarchia. Poco prima dell’esecuzione venne però salvata dalla sua arte. Fu infatti incaricata dell’esecuzione delle maschere in cera dei condannati a morte, molti dei quali erano stati suoi amici. Fra i personaggi più noti realizzò quella di Maria Antonietta e Robespierre. E’ da quella collezione che naque l’attuale museo delle cere di Londra, da cui nacquero successivamente altre 7 sedi in giro per il mondo.

Curiosità

Marie Tusseaud imparò la sua arte dal medico Philippe Curtius, abile nella modellazione di parte anatomiche in cera che adoperava per le sue lezioni di anatomia; iniziò poi a dedicarsi ai ritratti. Marie viveva nella sua casa in quanto sua madre era la governante del dottor Curtius.

Per scoprire quali sono le altre attrazioni principali di Londra visita questa pagina

Cosa visitare nei dintorni del museo delle cere di Londra

Il quartiere di Marylebone, dove ha sede il museo delle cere di Londra, è una delle zone più ricche e ambite di Londra; bastano un paio di nomi: i Beatles vi presero la residenza negli anni ’60, mentre più recentemente Madonna ha acquistato casa qui. Marylebone High Street è una via elegante e tranquilla; rispetto alle altre vie del centro, i negozi e i caffè sono per la maggior parte indipendenti e non hanno niente a che vedere con le catene della vicina Oxford Street.
Chi desidera mettersi sulle tracce del famoso investigatore che abitava al numero 22b di Baker Street non rimarrà deluso. Chi è? Il più famoso detective inglese con la pipa, il caratteristico cappello e l’immancabile lente d’ingrandimento…l’avete scoperto? Si tratta di Sherlock Holmes dove, al numero 239 (22b) di Baker Street troverete il museo dedicato a lui.

Dove si trova

Cristina è Content Editor per MyLondra.it

Comments are closed.