Notthing Hill e Portobello

0
notting hill
Notting Hill, uno dei quartieri più ambiti di Londra

Reso celebre dall’omonimo film del 1999 interpretato dai Julia Roberts e Hugh Grant, Notting Hill è oggi uno dei quartieri più ambiti di Londra e a seguito del film, il valore delle proprietà è salito alle stelle.
La zona è molto frequentata grazie al rinomato mercato di “Portobello Road”, qualcosa di veramente grazioso, anche se irrimediabilmente affollato e turistico. (noi italiani?…sempre in maggioranza!)
Il mercato è presente tutti i giorni, ma è il sabato il giorno più gettonato grazie anche alla grande sezione dell’antiquariato. Non aspettatevi prezzi da “mercato”; la merce è abbastanza costosa, ma per questo motivo generalmente anche la qualità è buona. Il mercato è diviso in diverse sezioni. Vi troverete il reparto ortofrutticolo, le bancarelle di vestiti nuovi ed usati (attraversando il sottopassaggio sulla sinistra, Westway) e se siete alla ricerca di qualcosa di più economico potete andare verso il mercato di Golborne Road, dove spesso l’usato (a volte alquanto straccio) viene venduto su stuoie per terra.
Tra una bancarella è l’altra non mancate di osservare le case dai colori pastello che costeggiano la via; una delle prime case sulla destra di Portobello Road fu per qualche anno la residenza di George Orwell, come testimonia una targa sulla facciata della casa.

Il passato di Notting Hill

L’urbanizzazione di Notting Hill iniziò nella prima metà dell’800 quando vennero costruiti i viali alberati e le case maestose. Questa zona residenziale fa parte del ricco municipio di Kensington e Chelsea. Tuttavia nel ‘900 la zona subì un notevole cambiamento e divenne dimora di un gran numero di immigrati afrocaraibici. Per 4 giorni, nel 1958, Pembridge Road divenne l’epicentro dei primi scontri razziali del Regno Unito, quando gruppi numerosi di bianchi attaccarono le case degli immigrati. Il famoso Notting Hill Carnival prese avvio l’anno seguente come risposta alle rivolte. Da allora è diventato uno dei più grandi carnevali in strada d’Europa e anno dopo anno diventa sempre più conosciuto!

Portobello Market

Il mercato inizia all’incrocio con Chepstow Road, dove si trovano molti negozi di antiquariato di valore (per questo parecchi cari) alternati da banchetti di vecchie cianfrusaglie. I negozi di abbigliamento sono molto carini e curati. Se vi sorprende l’appetito, poco distante potete saziarvi alle bancarelle che cucinano dal pesce alle crepes e comprare frutta e verdura in questa parte del mercato ortofrutticolo. La merce è di qualità e, soprattutto durante settimana, è qui che la gente del posto viene per comprare prodotti freschi. All’angolo di Blenheim Crescent, al numero 191 di Portobello Road, si trova l’Eletric Cinema, sala cinematografica che aprì le sue porte nel 1911. Prezzi scontati il lunedì.
Per comprare qualcosa di davvero “vintage e londinese” fate un giro tra le bancarelle del cavalcavia Westway in fondo a Portobello. Ci sono anche dischi, libri, gioielli. I prezzi calano man mano che ci si avvicina a Goldborne Road, all’ombra della Trellick Tower, un condominio in cemento che quando venne costruito nel 1973 vantava di essere il più alto di tutto il Regno Unito.

Il carnevale

Quando ebbe inizio, negli anni ’60, questo carnevale era poco più che una piccola sfilata di carri sullo stile di Trinidad, patria di gran parte degli immigrati del quartiere. Ora il carnevale sfiora il milione di presenze, la sfilata percorre 5 chilometri ed è costituita da grandi camion che trasportano impianti stereo a tutto volume e una folla di persone in costumi sfarzosi che balla incessantemente a tempo di samba! Insomma…uno spettacolo molto “latino”, ma non adatto a chi teme la folla e il frastuono! Il carnevale differisce però molto da quelli italiani. Non aspettatevi i tipici carri di Viareggio. Gli addobbi dei camion sono spesso poco curati, ma la folla è comunque festaiola (e non si trattiene molto dal bere). Dato il numero delle persone è piuttosto difficile riuscire a muoversi con facilità. Anche raggiungere Notting Hill con la tube non è semplicissimo in quanto i servizi vengono molto limitati (per questo motivo consultate i servizi presso le stazioni della tube, ed è forse meglio optare per i bus)! Il carnevale si festeggia l’ultimo weekend di agosto (Bank Holiday) e le sfilate in costume hanno luogo la domenica (maggiormente per i bambini) e il lunedì (per gli adulti) dalle 10 del mattino a mezzanotte! Per informazioni più dettagliate: www.thenottinghillcarnival.com

Notizie sugli altri quartieri di Londra a questa pagina
Se vuoi scoprire quali sono gli altri imperdibili mercatini di Londra clicca QUI

Informazioni pratiche

Tube: le fermatate di Notting Hill Gate (linea rossa) e Ladbroke Grove (linea rosa) distano pochi minuti da Portobello. Se vi trovate a Kensington Garden, dall’uscita nord di Queensway potete raggiungere a piedi Portobello in circa 20 minuti
Orari del mercato di Portobello Road
Mercato generico
lunedì-mercoledì: 8-18  giovedì: 9-13 venerdì-sabato: 7-19
Mercato biologico
giovedì: 11-18
Mercato di Golborne Road
lunedì-sabato: 9-17
Mercato dell’antiquariato
sabato: 9-18
Per consultare la programmazione dell’Eletric Cinema entrate nella home page  www.electriccinema.co.uk

Cristina è Content Editor per MyLondra.it

Comments are closed.