Come muoversi a Londra di notte

0

I mezzi di trasporto per muoversi a Londra di notteSempre dinamica: viva di giorno, non perde il suo fascino la notte. La capitale britannica è così, e se volete coglierne l'essenza nella sua totalità, non mancate di sperimentare quello che la città ha da offrirvi a tutte le ore. Per farlo però, è importante sapere bene come muoversi a Londra, specie durante la notte.

Dal momento che le corse della tube finiscono tra la mezzanotte e l'una (l'orario di chiusura varia a seconda delle stazioni), l'alternativa alla metropolitana è vincolata ai bus notturni, contrassegnati da una N (notturno) più il numero della linea (ex. N45, N2), che entrano in servizio dalla chiusura della metro fino alla partenza dei primi autobus giornalieri (ore 4.30). Alcune linee prestano servizio 24 ore su 24.

Dovete sapere però che la notte i bus non fanno corse frequenti, ad eccezione del venerdì e del sabato, giorni in cui ovviamente c'è decisamente più movimento. Fate inoltre attenzione che gli autobus notturni effettuano fermate solo su richiesta, pertanto è necessario avvisare l'autista in anticipo schiacciando l'apposito pulsante. La partenza, l'arrivo e lo stazionamento dei mezzi sono situati in Trafalgar Square.

Da luglio 2014 non si può più pagare in contanti il biglietto una volta saliti a bordo, pertanto sarà comodo avere una Visitor Oyster Card pay as you go (una corsa singola nelle zone 1 e 2 costa £1,50), che permette di girare sia sui bus che sulla metropolitana. In alternativa potrete acquistare una Travel Card.

Se volete invece comprare un biglietto di corsa semplice prima di prendere l'autobus, potete farlo presso le biglietterie automatiche situate in coincidenza delle principali fermate (la macchinetta non da resto, dovrete quindi inserire la cifra giusta). Sappiate però che dovrete pagare £2,60.

Nel caso non voleste usare gli autobus notturni, potrete sempre utilizzare i black cabs, i celebri taxi neri, che però comporteranno una spesa di gran lunga maggiore (le tariffe non hanno supplemento notturno, ma subiscono una maggiorazione nei giorni di Natale e Capodanno. Ricordatevi che bisogna anche lasciare la mancia che ammonta a circa il 10% del costo della corsa).

Nota:  dal 19 agosto prenderà il via il Nigth Tube, il servizio che permetterà di utilizzare la metropolitana di Londra anche di notte durante il weekend. Si comincerà con la Central e la Victoria Line poi, a partire dall'autunno, il servizio funzionerà anche sulla Piccadilly, la Jubilee e la Northen Line. Il Night Tube assicurerà corse ininterrotte fino all'alba. I treni saranno infatti in funzione da 00.30 fino alle 5.00 del mattino. Per tutte le informazioni consultate il sito del TFL

Per muoversi a Londra di notte come vedete ci sono diverse alternative...a voi la scelta di quello che fa per voi!

Silvia è un Senior Content Editor per MyLondra.it

Comments are closed.