Fortnum & Mason

0

220px-Fortnum&Mason_Fruit_and_Flowers2Fortnum & Mason, spesso abbreviato semplicemente "Fortnum’s" è un grande negozio di alimentari e accessori situato al numero 181 di Piccadilly Street, nel pieno centro di Londra, e con altre due filiali in Giappone.

Fondato nel 1707 da William Fortnum and Hugh Mason, già da allora ha fondato la sua reputazione sulla qualità dei prodotti alimentari. Fortnum’s è considerato un’icona del mercato inglese e, nonostante si sia poi sviluppato come grande magazzino, continua a proporre prodotti esotici. Molti dei visitatori tendono ad associare il nome alla vendita di tè, siccome qui è possibile trovarne una collezione di varietà davvero notevole.

Il negozio iniziò con la vendita di prodotti per il consumo di pasti di lusso come pollame fresco o selvaggina servita nella gelatina di aspide.
Durante le guerre napoleoniche, l'emporio ha fornito frutta secca, spezie e conserve agli ufficiali britannici e durante l'epoca vittoriana ha spesso fornito cibo per le funzioni di prestigio a Corte. La regina Victoria ha anche inviato il brodo di carne concentrato di Fortnum and Mason agli ospedali di Florence Nightingale durante la guerra di Crimea.

Nell'aprile del 1951, il negozio è stato acquistato da W. Garfield Weston, un uomo d'affari canadese che nel 1964 ha commissionato l’acquisto un orologio di quattro tonnellate, da installare sopra l'ingresso principale del negozio come omaggio ai suoi fondatori. Ogni ora due modelli raffiguranti William Fortnum e Hugh Mason emergono e si inchinano a vicenda, accompagnati dalla musica in stile XVIII secolo di un carillon. Dopo la morte di Garfield Weston nel 1978, il negozio è stato preso in mano dai suoi nipoti, Jana Khayat e Kate Weston Hobhouse.

Le vetrine del negozio sono coloratissime e decorate che quello stile un po' kitch tipico di molti negozi inglesi, Harrod's primo tra tutti. L’interno è finemente decorato e illuminato, dall’ingresso si entra nella zona dedicata al cibo e sarà davvero difficile non comprare qualcosa da portare via come ricordo, che sia una scatola del te o una tipica "mug".

Oggi tra le mura di questo grande magazzino è possibile trovare, oltre al cibo, oggetti di vario genere, dai vestiti ai ninnoli per la casa, al suo interno si trovano una cartoleria, una profumeria e un’area dedicata alle idee regalo con oggetti stravaganti tra cui coltelli c’epoca, lenti di ingrandimento e i campanelli che venivano usati un tempo per chiamare la servitù.

Al quarto e ultimo piano di trova invece il Diamond Jubilee Tea Saloon, una sala da tè estremamente elegante e rinomata dove si segue ancora il rito del tè alla vecchia maniera. Vale la pena fare un salto, ma attenzione, non si può entrare se non vestiti in un certo modo, ad esempio gli uomini con i calzoncini corti e i sandali non sono ammessi. Inoltre, il tipico tè con gli "scones" può costare anche fino a £30, quindi siate prepararti.

Informazioni pratiche
Metro: Piccadilly (Bakerloo e Piccadilly line)
Bus: 14, 19, 22, 38, N19, N22, N38, N52, N97, Fermata Old Bond Street Royal Academy
Curiosità
Nel novembre del 2010 il gruppo PETA UK per diritti degli animali ha iniziato una campagna contro la vendita di foie gras da Fortnum & Mason, citando la crudeltà nel processo di produzione. Il gruppo organizza regolarmente manifestazioni che coinvolgono celebrità, attivisti e volontari al di fuori del negozio. Tra le celebrità a sostegno della campagna troviamo Sir Roger Moore, Owain Yeoman, Tamara Ecclestone, Bill Oddie e Twiggy.

Leggi anche
Mangiare a Londra
Shopping a Londra

Giulia è content editor per Mylondra.it

Comments are closed.