La maratona di Londra

0

Che siate dei runners appassionati oppure no, tra gli eventi londinesi assolutamente da non perdere c'è la Virgin London Marathon, una delle maratone più suggestive d'Europa, prevista quest'anno per domenica 26 aprile. Insieme a quella di Berlino, New York, Boston e Chicago, fa parte della World Marathon Majors (la competizione che raggruppa appunto le gare in queste cinque grandi città) e rappresenta una delle maggiori maratone al mondo per numero di partecipanti.

Sono stati infatti circa 36.000 i corridori che lo scorso anno si sono schierati alle griglie di partenza della Maratona di Londra. L'evento è attesissimo non solo nella capitale britannica ma in tutto il mondo da dove proviene molta parte degli atleti. Una caratteristica particolare di questa importante competizione è il fatto di essere un grande evento di beneficenza, perchè più dei tre quarti dei runners che partecipano, corrono a scopo benefico.

La maratona di Londra, una delle maratone più suggestive d'EuropaIl percorso: è molto suggestivo, con una grandissima presenza di pubblico ed un tracciato molto veloce. La partenza è prevista da Greenwich Park ed è organizzata in tre zone da cui partire, ognuna delle quali è caratterizzata da un colore diverso (blu, verde, rosso) che differenzia i maratoneti per tempo di gara, numero o categoria.

Il percorso della Maratona di Londra si articola lungo entrambe le rive del Tamigi attraversando il Tower Bridge, il Canary Wharf, fino ad arrivare alle principali attrazioni del centro di Londra, quali il London Eye, l’Houses of Parliament e Buckingham Palace. L'arrivo della gara è previsto al Mall, nella zona di St. James Park, di fronte a Buckingam Park.

Se non siete corridori, ma siete comunque interessati al mondo della corsa e del fitness, non dovete senz'altro perdervi il Virgin London Marathon Expo, l'esposizione della Virgin inerente la maratona, che sarà allestita presso l'Exel Exibition Centre.  Saranno presenti i più grandi brand del settore oltre a molti altri espositori.

La storia: La Virgin London Marathon è nata dall'iniziativa di John Disley e Chris Brasher, due famosi maratoneti inglesi, che con il loro impegno e con l'appoggio finanziario del loro primo sponsor, la Gillette, riuscirono inaugurare la prima edizione della maratona il 29 marzo 1981 al quale parteciparono 7.747 corridori. Migliaia furono gli spettatori presenti.

L'intento dei promotori della corsa era quello di promuovere un grande evento internazionale che riuscisse a migliorare lo standard dello sport inglese e raccogliere fondi per migliorare gli spazi ricreativi della città di Londra. Avevano visto giusto. Con il passare del tempo la maratona è cresciuta in numero di partecipanti e popolarità. La si può infatti seguire in televisione in più di 150 Paesi del mondo! Inoltre negli ultimi quindici anni sono stati coinvolte ben 750 associazioni di beneficenza.

Questo il sito ufficiale dell'evento: http://www.virginlondonmarathon.com/

Curiosità: il record del mondo della maratona femminile è stato stabilito a Londra nel 2003 da Paula Radcliffe, col tempo di 2h 15’25".

E allora, se state programmando di andare a Londra, fatelo in occasione della maratona...l'evento vale veramente il viaggio!

Silvia è un Senior Content Editor per MyLondra.it

Comments are closed.