I simboli di Londra

0

Big Ben: basta una parola e chiunque sa a quale città ci si sta riferendo. Un monumento che immediatamente riporta la nostra mente a Londra, della quale è diventato il simbolo per antonomasia. Ma non c'è solo il Big Ben a far rima con Londra. Nel nostro immaginario collettivo infatti sono molteplici le icone che identificano la capitale britannica e di cui noi vi proponiamo quelle che per noi sono le più rappresentative.
Eccovi quindi un piccolo elenco dei principali simboli di Londra.

Il Big Ben
Rappresenta l'emblema stesso di Londra, di cui è da sempre sinonimo. La torre dell'orologio più famosa del mondo è stata fotografata, dipinta, raffigurata e riprodotta come immancabile souvenir di un viaggio a Londra. È sicuramente il punto di partenza della visita della città per chi non ci è mai stato e un'attrazione immancabile per coloro che invece ritornano.

Tower bridge
Uno dei simboli di Londra per antonomasia, è una delle attrazioni più fotografate della capitale. Terminato nel 1894, lungo circa 244 m con due torri alte 65 m costruite su dei pilastri, viene sollevato in giorni e orari stabiliti, per consentire il passaggio alle navi in rotta, o in occasioni speciali.

Double Decker
Simbolo intramontabile di Londra, oggi ha subito un deciso restiling che ha cambiato di molto le sue forme. I tradizionali double decker infatti sono stati dismessi qualche anno fa nonostante la forte opposizione dei londinesi, profondamente legati ai vecchi bus a due piani, che attualmente servono solo più la linea 9 e la 15 a scopo turistico e per memoria storica. Nell'immaginario collettivo rimangono comunque un'icona della capitale britannica.

Le cabine telefoniche rosse
Chiunque è stato a Londra l'ha fotografata e nonostante sia stata soppiantata dall'avvento dell'uso del cellulare, rimane uno degli emblemi più conosciuti della città. Disegnata nel 1936 da Sir Giles Gilbert Scott con l'intento di celebrare il Giubileo di re Giorgio V, vengono chiamate con il nome di K6 Box. Da tempo, le red telephone box, laccate di vernice rossa e sormontate dalla corona reale, sono state messe in vendita dalla British Telecom ad appassionati, turisti e comuni cittadini. Se ne trovano comunque ancora nella zona centrale di Londra, soprattutto in prossimità di Westminster.

Logo della metropolitana
Costituisce un altro dei simboli che identificano Londra. Non c'è nessuno che visiti la capitale senza portarsi a casa almeno uno scatto di questo che è ormai diventato un vero e proprio “brand” della città. E e come dargli torto, in fondo la Tube costituisce la più antica metropolitana del mondo, che serve quotidianamente milioni di londinesi e di turisti, che grazie ad essa raggiungono velocemente ogni parte di Londra.

The Union Jack
La storia inglese è tutta racchiusa nei colori e nei disegni di questa bandiera, che rappresenta una delle icone di Londra. Sventola sul pennone di Buckingam Palace a indicare che la regina è a palazzo, quando invece è a mezz'asta significa che c'è stato un lutto reale o nazionale.

Se ti interessano altre curiosità prosegui e leggi
Origini della guida a Sinistra
Storia della Union Jack, la bandiera britannica
Storia della mappa della metropolitana di Londra
Breve storia della metropolitana di Londra

 

 


 

Silvia è un Senior Content Editor per MyLondra.it

Comments are closed.